Allarme Genoa: «Debiti per 85 milioni di euro»

Il Genoa non sta vivendo uno dei suoi momenti migliori, visto che la situazione finanziaria del club non è delle più rosee

Il rapporto incrinato tra Enrico Preziosi e la tifoseria del Genoa ha spinto l’imprenditore a mettere in vendita la società, da mesi ormai, senza però trovare un acquirente credibile che risponda alle sue richieste. In società, da ieri, è entrato Giorgio Perinetti, che sarà il direttore generale del club e, a margine della sua presentazione, l’ad Zarbano ha fatto il punto sulla situazione finanziaria della società ligure: «Il Genoa resta in vendita, in un contesto societario comunque forte».

L’amministratore delegato, quindi, aggiunge: «I debiti del Genoa, fino al 31 agosto, ammontavano a 85 milioni di euro, di cui 14 legati ai riscatti futuri di alcuni calciatori. Discorso stipendi, invece, come hanno fatto le altre società, sono stati saldati quelli di agosto. Inoltre abbiamo dato mandato alla Deloitte della gestione delle due diligence, nei prossimi giorni comunicheremo il nome dell’advisor che si occuperà della ricerca di acquirenti. Vogliamo che sia chiara una cosa: noi non chiudiamo la porta in faccia a nessuno». Parole che sanno di passi concreti verso la cessione, ma resta da trovare ancora l’acquirente giusto, con tutte le carte in regola.

Lascia il tuo voto

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *